Pelle secca: cosa fare contro la disidratazione dovuta all’abbronzatura

Pelle secca: cosa fare contro la disidratazione dovuta all’abbronzatura
  • admin
  • 14 Set 2017
  • 571
  • 0

Tanta fatica per ottenere una bella abbronzatura dorata e pochi giorni dopo il rientro dalle vacanze, la pelle appare secca, disidratata e inizia a squamarsi. Come intervenire?


Una cospicua esposizione al sole, spesso senza le opportune precauzioni, unita all’azione di vento, salsedine e cloro ha come inevitabile risultato la disidratazione dell’epidermide, che appare secca e screpolata. Infatti, mentre il caldo riduce la produzione di collagene, i raggi UV aumentano la produzione di radicali liberi, un mix veramente deleterio per la pelle che, al ritorno delle ferie, necessita di recuperare urgentemente il giusto equilibrio idro-lipidico.

Ecco 5 consigli per contrastare la pelle secca dopo l’abbronzatura:

1. Eseguite settimanalmente uno scrub leggero. L’esfoliazione, infatti, elimina le cellule morte, ha un’azione stimolante sulla rigenerazione della pelle sottostante e ne favorisce l’ossigenazione. Il massaggio riattiva la microcircolazione e rende la pelle particolarmente ricettiva ai successivi trattamenti nutritivi.

2. Adoperate prodotti specifici emollienti per la pelle molto secca. Le sostanze emollienti andrebbero applicate almeno due volte al giorno e aiutano a ripristinare la corretta idratazione della pelle, conferendole un aspetto morbido ed elastico. Tra gli emollienti più noti ed efficaci, vi sono gli oli (olio di oliva, olio di monoi, olio di mandorle, olio di germe di grano, olio di carota, olio di avocado ecc.), i burri (burro di cacao, burro di karité), e i prodotti a base di miele.

3. Idratate la pelle con docce frequenti di acqua fresca. Evitate l’acqua calda e i saponi aggressivi che contengono tensioattivi. La detersione deve essere molto delicata e rispettare il film idrolipidico, per evitare un’ulteriore disidratazione della cute. 4. Idratate la pelle dall’interno, bevendo almeno un litro e mezzo d’acqua al giorno e arricchendo l’alimentazione con tanta frutta e verdura che contengono vitamine, flavonoidi, betacarotene o licopene.

5. Evitate i profumi, in particolare quelli che contengono alcool perché seccano la pelle e favoriscono la desquamazione. Inoltre possono causare fenomeni di fotosensibilizzazione, e causare l’insorgere di irritazioni e macchie cutanee. Quindi, durante l’estate e l’inizio dell’autunno è preferibile sostituire l’abituale profumo con acque floreali naturali e biologiche prive di alcool.

Se avete dei dubbi o volete altri consigli su come idratare la pelle secca dopo l’abbronzatura, non esitate a contattarci, gli esperti di Farmacia Vaccarella sono a vostra disposizione!

Lascia un commento